Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN VALORIZZAZIONE E MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA' DEGLI ALIMENTI >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Zanetti, Marco. "CONTAMINAZIONE DA MICOTOSSINE DEL MAIS E DEI SUOI DERIVATI", Università Cattolica del Sacro Cuore, XX ciclo, a.a. 2006/07, Piacenza, [http://hdl.handle.net/10280/300].

Title: CONTAMINAZIONE DA MICOTOSSINE DEL MAIS E DEI SUOI DERIVATI
Author: ZANETTI, MARCO
Tutor: PIETRI, AMEDEO
BERTUZZI, TERENZIO
Supervisor: PIVA, GIANFRANCO
Language: ITA
Italian Abstract: Scopo di questa tesi di dottorato è stato quello di monitorare la presenza di micotossine lungo la filiera produttiva del mais. Inizialmente è stata valutata la contaminazione da micotossine della granella di mais, proveniente da due regioni italiane. Le micotossine, la cui presenza era più estesa e rilevante, erano le fumonisine. Sono state indagate le condizioni di umidità e temperatura più favorevoli alla produzione di AFB1 da parte di un ceppo di Aspergillus flavus. L'ibrido DKC5353 ha presentato le minori contaminazioni, in tutte le località in cui è stato coltivato, per quanto riguarda la contaminazione da fumonisine. Tra i vari trattamenti insetticidi e fungicidi testati per l'efficacia nella riduzione della contaminazione da fumonisine, solo uno ha dato riscontro positivo. È stata valutata la ripartizione delle fumonisine nelle frazioni di molitura e nei sottoprodotti della lavorazione dell'olio di mais. Entrambi i processi si sono dimostrati efficaci metodi di decontaminazione. Dalle analisi sulle farine di mais per polenta emerge la necessità di intensificare i controlli e sorvegliare i punti critici del processo di molitura.
English Abstract: The aim of this study was to monitor the occurrence of mycotoxins over productive cycle of maize. Samples of maize kernels, coming from two Italian regions, were analysed to quantify mycotoxins contamination: the mycotoxins, that showed the most widespread and significant occurrence, were fumonisins. The conditions of humidity and temperature, in which an Aspergillus flavus strain produced the greatest quantity of AFB1, were investigated. Considering fumonisins content, hybrid DKC5353 showed the least contaminations, in all places it was grown. Only one of the various insecticide and fungicide treatments tested was effective. The distribution of fumonisins in several milling fractions and by-products of corn oil manufacture: both processes proved successful methods of decontamination. The necessity of increase controls and monitor the critical points of milling process emerged from the analyses on polenta maize flour.
Defense Date: 18-Feb-2008
URI: http://hdl.handle.net/10280/300
Appears in Collections:FACOLTA' DI AGRARIA
CORSO DI DOTTORATO IN VALORIZZAZIONE E MIGLIORAMENTO DELLA QUALITA' DEGLI ALIMENTI

Files in This Item:

File SizeFormatFull-text availability
Frontespizio.pdf70,18 kBAdobe PDFunder embargo
Introduzione.pdf414,43 kBAdobe PDFunder embargo
Metodi.pdf48,82 kBAdobe PDFunder embargo
Risultati.pdf223,33 kBAdobe PDFunder embargo
testo_completo.pdf824,97 kBAdobe PDFunder embargo


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback