Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN MERCATI ED INTERMEDIARI FINANZIARI AFFERENTE ALLA SCUOLA DI DOTTORATO IN ECONOMIA E MANAGEMENT >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Madonna, Michele Maria. "PREDICTING CRASHES AND MANAGING PORTFOLIO IN CRISIS PERIOD", Università Cattolica del Sacro Cuore, XXVII ciclo, a.a. 2013/14, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/6128].

Title: PREDICTING CRASHES AND MANAGING PORTFOLIO IN CRISIS PERIOD
Author: MADONNA, MICHELE MARIA
Tutor: ROSARIA, CERRONE
Supervisor: BANFI, ALBERTO
Language: ENG
Italian Abstract: Eventi come l’ultima crisi finanziaria sono una delle principali cause di perdite inattese negli investimenti finanziari. Infatti, durante una crisi finanziaria, la volatilità dei rendimenti azionari aumenta a causa degli shock dei mercati, incrementando la probabilità di perdita. Per fronteggiare gli effetti della crisi gli investitori , sfruttando possibili informazioni provenienti dai mercati, dovrebbero impostare con anticipo le proprie strategie di investimento e gestirli in modo appropriato per limitare gli effetti degli shock. In base a tali considerazioni si è analizzato, con tale studio, la capacità di predizione da parte di alcune variabili finanziarie/economiche ( BSEYD e Term Yield Spread) dell’andamento dei principali mercati europei ( Germania, Francia e Spagna) e si è definita un appropriata strategia di investimento per i periodi di crisi, costruendo un modello di portafoglio neutrale agli shock. I periodi analizzati sono stati rispettivamente : 1994-2013 e 2003-2014. I risultati hanno dimostrato che le variabili analizzate presentano diverso potere di predizione dei mercati considerati e che la perfomance del portafoglio neutrale agli shock di mercato è migliore di quella del portafoglio market neutral nei periodi di crisi.
English Abstract: Events like the last financial crisis are one of the principal causes of unexpected loss in investments. During a financial crisis period the stock return volatility increases for effect of internal and external shocks and the probability of reaching the expected return become lower , increasing the probability of loss. To face crisis effects, international investors should consider possible signals and information present in the market about possible crashes or declining period to set in advance their investment strategies and to manage them properly to limit the shock effects. On the basis of these considerations, with this study, we analyzed the predictive power of 2 economic/ financial variables( BSEYD and Term spread yield) on principal European stock markets (France, Germany and Spain) and defined a proper investment strategy for financial crisis period, building a portfolio model that is neutral to the international market shocks. The study has been conducted in two periods: 1994-2013 ( prediction analysis) and 2003-2014 (shock neutral portfolio mode). Results show different predictive power on the of the variables on the different markets analyzed and a better performance of the shock neutral portfolio than the market neutral portfolio strategy in declining period of the market.
Defense Date: 6-Mar-2015
URI: http://hdl.handle.net/10280/6128
Appears in Collections:CORSO DI DOTTORATO IN MERCATI ED INTERMEDIARI FINANZIARI AFFERENTE ALLA SCUOLA DI DOTTORATO IN ECONOMIA E MANAGEMENT
FACOLTA' DI SCIENZE BANCARIE, FINANZIARIE E ASSICURATIVE

Files in This Item:

File SizeFormatFull-text availability
tesiphd_completa_Madonna.pdf2,16 MBAdobe PDFunder embargo


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback