Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN SCIENZE ORGANIZZATIVE E DIREZIONALI AFFERENTE ALLA SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE SOCIALI >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Cappelletti, Patrizia. "L'INNOVAZIONE GENERATIVA FORME E LOGICHE ORGANIZZATIVE DELLA GENERATIVITA' ITALIANA", Università Cattolica del Sacro Cuore, XXVI ciclo, a.a. 2012/13, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/4475].

Title: L'INNOVAZIONE GENERATIVA FORME E LOGICHE ORGANIZZATIVE DELLA GENERATIVITA' ITALIANA
Author: CAPPELLETTI, PATRIZIA
Tutor: MAGATTI, MAURO
MARTINELLI, MONICA
Supervisor: ZANFRINI, LAURA
Language: ITA
Italian Abstract: La ricerca prende avvio dalla constatazione, in concomitanza della crisi, dell'emersione in Europa e in altri paesi occidentali, di un nuovo campo di riflessioni teoriche e di sperimentazioni pratiche che con grande vivacità si impone rapidamente da periferia a mainstream anche grazie al supporto politico-istituzionale. Esso domanda un nuovo tipo di innovazione in grado di riconnettere sfera economica e sfera sociale. E' la Social Innovation. All'interno di questo quadro di grande fermento, lo studio intercetta e analizza 48 forme organizzative selezionate nei settori dell'economia, della società civile, delle policies istituzionali che stanno già sperimentando questo riavvicinamento tra economico e sociale per comprenderne le logiche e le dinamiche. A tal fine si fa ricorso al concetto di generatività sociale. La categoria eriksoniana di generatività, qui applicata alle sfere sociale e organizzativa, viene interpretata quale azione innovativa di una nuova articolazione della vita sociale e dei processi di produzione del valore. Emerge un peculiare profilo organizzativo - l'organizzazione generativa - produttrice di shared value, di cui lo studio tratteggia strategie, valori e visioni, aprendo nuove prospettive teoriche, di ricerca e di intervento.
English Abstract: This research moves from the acknowledgment that, along with the 2008 crisis, Europe and other western countries saw the emergence of a new field for theoretical reflections and empirical experimentations, which is rapidly moving from the periphery to the mainstream also thanks to institutional political support. This field requires a new conceptualization of “innovation” as able to reconnect economic and social sphere: i.e. as “Social Innovation”. Within this broad framework, the present study analyses 48 organizational forms selected from the fields of business, civil society and policies, which are already experimenting this rapprochement among the economic and social spheres. The objective of the present dissertation is to understand the logics and dynamics of these phenomena; to this end, the concept of “Social Generativity” is employed. The Eriksonian category of “generativity” is here applied to the social and organizational spheres, and is interpreted as an innovative action towards a new re-articulation of social life and of the processes of value production. The study delineates a specific organizational profile - that of the “generative organization” producing shared value - and illustrates its strategies, values and visions, thus opening new direction for theory, research, and action.
Defense Date: 9-Jun-2014
URI: http://hdl.handle.net/10280/4475
Appears in Collections:CORSO DI DOTTORATO IN SCIENZE ORGANIZZATIVE E DIREZIONALI AFFERENTE ALLA SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE SOCIALI
FACOLTA' DI SOCIOLOGIA

Files in This Item:

File SizeFormatFull-text availability
tesiphd_completa_Cappelletti.pdf3,88 MBAdobe PDFunder embargo


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback