Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
SCUOLA DI DOTTORATO IN PSICOLOGIA >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Cilento, Francesca. "PRENDERE FORMA NELLA RETE: DALL’IDENTITÀ ALL'INTERSOGGETTIVITÀ NELLE INTERAZIONI ONLINE", Università Cattolica del Sacro Cuore, XXI ciclo, a.a. 2007/08, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/416].

Title: PRENDERE FORMA NELLA RETE: DALL’IDENTITÀ ALL'INTERSOGGETTIVITÀ NELLE INTERAZIONI ONLINE
Author: CILENTO, FRANCESCA
Tutor: LIGORIO, MARIA BEATRICE
GALIMBERTI, CARLO
Supervisor: SCABINI, EUGENIA
Language: ITA
Italian Abstract: La diffusione di Internet e delle Nuove Tecnologie nella vita quotidiana ha offerto la possibilità agli utenti di costruire liberamente diversi profili, anche protetti dall’anonimato. Molti autori si sono interessati del rapporto tra immagine online e Identità e il dibattito ha spostato il focus da un concetto monolitico di Identità all’adozione di una prospettiva dialogica. La domanda di ricerca nasce dall’esigenza di chiarire come si prenda forma online e quanto queste parziali presentazioni si discostino dalle immagini create durante le interazioni faccia a faccia. La ricerca si basa su una proposta teorica focalizzata sui concetti di Soggettività (parziale immagine di sé adattata alle condizioni contestuali) e Intersoggettività (dimensione polilogica entro la quale gli interlocutori negoziano le proprie immagini). Dopo aver costruito un sistema di categorie con cui analizzare la comunicazione via chatline (primo studio), il secondo e il terzo studio, invece, sono incentrati sulla variabilità, sull’adattabilità e sulla natura connettiva della Soggettività. I risultati mostrano che la Soggettività è in grado di adattarsi alle condizioni contestuali facendo emergere un’immagine parziale, ma specifica che è frutto dell’interazione con l’interlocutore. Adattabilità e parzialità non sono necessariamente segni di instabilità, ma costituiscono un strumento con cui evitare un rapporto rigido con la realtà.
English Abstract: The increased use of Internet and New Technologies gives the possibility to users to create many real or anonymous, images/profiles. Scholars have been studying the correlation between Identity and the online profiles, and are shifting from the concept of Identity in to a dialogic perspective. The aim of this study is to understand how users present their selves in online environments and if these partial images are so different compared to face to face interactions’ ones. This work is based on a new theoretical proposal based on two concepts: Subjetivity (partial presentation of the Self adapted to external conditions) and Intersubjectivity (dialogical/polilogical dimension in which interlocutors negotiate their subjectivities). A codebook for the analysis of communication via chat line was created in the first study. The second and the third studies are focused on the adapting and connectivistic nature of Subjectivity; results show how users are able to present strategically their selves thanks to negotiation with interlocutors. Adaptability is not necessary a sign of instability, it is a just tool to improve a good relations with ever changing reality.
Defense Date: 12-Feb-2009
URI: http://hdl.handle.net/10280/416
Appears in Collections:SCUOLA DI DOTTORATO IN PSICOLOGIA
FACOLTA' DI PSICOLOGIA

Files in This Item:

File Description SizeFormatFull-text availability
TESTO_COMPLETO.pdfTesto completo4,91 MBAdobe PDFView/Open


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback