Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
SCUOLA DI DOTTORATO IN ECONOMIA (DEFAP) >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Massaro, Concetta. "THE ROLE OF RENEWABLES ON THE ITALIAN ELECTRICITY MARKET", Università Cattolica del Sacro Cuore, XXIX ciclo, a.a. 2015/16, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/35712].

Title: THE ROLE OF RENEWABLES ON THE ITALIAN ELECTRICITY MARKET
Author: MASSARO, CONCETTA
Tutor: MANERA, MATTEO
Supervisor: FEMMINIS, GIANLUCA
Language: ENG
Italian Abstract: Ogni tecnologia produttiva ha un proprio profilo di dispacciamento ottimale che non dovrebbe essere alterato dall’ingresso delle intermittenti tecnologie rinnovabili per mantenere la migliore allocazione di prezzo e quantità. La nostra ricerca si focalizza sul mercato elettrico italiano. Considerando il comportamento di Edison Trading sul mercato, noi analizziamo se l’incremento di energia rinnovabile porta alla riduzione del prezzo e della produzione di energia grazie all’efficienza. I nostri principali risultati suggeriscono che le rinnovabili hanno un impatto negativo sulle quantità offerte. Gli impianti solari e di pompaggio portano ad un consistente incremento del prezzo elettrico; il contrario vale per le altre rinnovabili. La nostra analisi sul mercato italiano aggregato considera il comportamento di tutti gli operatori del mercato elettrico (quelli aventi consistenti e limitate quote di mercato) nel quindicesimo giorno di ogni mese nel periodo gennaio 2013 - giugno 2015. Possiamo aspettarci lo stesso risultato in termini di impatto sul prezzo e quantità, data la crescente potenza lorda eolica e solare? I nostri risultati empirici sottolineano che le tecnologie intermittenti possono solamente portare ad incrementi di prezzo, mentre i più grandi operatori di mercato (Enel, Eni ed Edison) utilizzano la tecnologia CCGT efficientemente, poichè producono quando il prezzo è più alto.
English Abstract: Each power plant has its own optimal dispatchable profile that should not be altered by the entrance of intermittent renewables to maintain the best allocation of price and quantity. Our research focuses on the Italian electricity market. Focusing on the market behaviour of Edison Trading, we investigate if the increase in renewable energy leads to a decrease in energy price and in energy production due to efficiency. Our main results suggest that renewables have a negative impact on the quantity supplied. Solar and pumped-storage technologies lead to a consistent increase in the electricity price, while the reverse is true for the other renewables. Our analysis on the aggregate Italian electricity market considers the behaviour of all electricity market operators (with low and high market shares) on the 15th day of each month in the period January 2013 - June 2015. Can we expect the same results in terms of the impact on price and quantity, given the increase in gross wind and solar power? Our empirical findings point out that the intermittent technologies can only lead to price increases, whereas the biggest market players (Enel, Eni and Edison) use CCGT technology efficiently since they produce when the price is higher.
Defense Date: 12-Jul-2017
URI: http://hdl.handle.net/10280/35712
Appears in Collections:FACOLTA' DI ECONOMIA
SCUOLA DI DOTTORATO IN ECONOMIA (DEFAP)

Files in This Item:

File SizeFormatFull-text availability
tesiphd_completa_Massaro.pdf3,98 MBAdobe PDFunder embargo


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback