Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
SCUOLA DI DOTTORATO IN STUDI UMANISTICI. TRADIZIONE E CONTEMPORANEITA' >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Uboldi, Giovanna Marina. "IL VETRO A MILANO IN ETA' ROMANA (I SEC. A.C. - V SEC. D.C):FORME, PRODUZIONI, CIRCOLAZIONI", Università Cattolica del Sacro Cuore, XXVI ciclo, a.a. 2012/13, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/3152].

Title: IL VETRO A MILANO IN ETA' ROMANA (I SEC. A.C. - V SEC. D.C):FORME, PRODUZIONI, CIRCOLAZIONI
Author: UBOLDI, GIOVANNA MARINA
Tutor: SACCHI, FURIO
Supervisor: BEARZOT, CINZIA SUSANNA
Language: ITA
Italian Abstract: Il progetto di ricerca ha indagato la diffusione e le caratteristiche dei vetri in uso a Milano in età romana a partire dallo studio di un certo numero di reperti provenienti da scavi archeologici e tramite l’approfondimento di alcune tematiche relative ad aspetti produttivi e tecnologici. La ricerca ha preso spunto dallo studio dei materiali provenienti dagli scavi nei cortili dell’Università Cattolica (1986-2004), ed è stata estesa poi ad altri contesti di scavo per ampliare la base dei dati su cui ricostruire il quadro del vetro in uso nella città e delle problematiche ad esso inerenti. Il quantitativo di reperti individuati e la loro rappresentatività statistica permettono di tracciare un quadro dei materiali in uso nella vita quotidiana, le relazioni tipologiche tra alcuni gruppi di oggetti, vagliare le ipotesi sull’esistenza di una produzione locale e sui rapporti commerciali con altre aree, relativamente al periodo che va dall’inizio della diffusione dei recipienti in vetro (seconda metà del I sec. a.C.) fino al V sec. d.C. La ricerca si è avvalsa di analisi archeometriche ed ha enucleato anche alcuni temi di indagine specifica, in particolare sulle tecniche di lavorazione e di decorazione dei vetri a mosaico e dei manufatti con decori incisi.
English Abstract: Finds from recent archaeological excavation and analysis of older records are piecing together an increasingly detailed picture of the social context of Roman Milan: the material culture helps patch together a collage of the urban centre whose central position on the river plain North of the Po helped it become theatre to important events and intense industrial activity, attracting peoples of differing cultures and resources. This thesis studies Roman glass finds from Milan using the archaeological record and archaeometric analyses with the aim of reconstructing the framework of glass use in everyday life from the introduction of glass vessels in the mid-first century B.C. up to the fifth century A.D., considering relationship between individual groups of products, the hypothesis of a local glass industry and trade routes. The research, originating from post-excavation work on the courtyards of the Catholic University was extended to several unpublished Milanese excavations: the glass finds from these contexts, from both burial grounds and settlement sites, constitute a significant and statistically valid sample. Some in-depth technological examinations contribute to an understanding of certain questions still under debate: in particular on mosaic glass and engraved samples
Defense Date: 12-Apr-2014
URI: http://hdl.handle.net/10280/3152
Appears in Collections:SCUOLA DI DOTTORATO IN STUDI UMANISTICI. TRADIZIONE E CONTEMPORANEITA'
FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA

Files in This Item:

File Description SizeFormatFull-text availability
01_frontespizio_tesiphd_Uboldi.pdffrontespizio, indice, introduzione, sintesi conclusiva1,37 MBAdobe PDFView/Open
tesiphd_completa_Uboldi.pdfTESI COMPLETA12,62 MBAdobe PDFunder embargo


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback