Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN LINGUISTICA APPLICATA E LINGUAGGI DELLA COMUNICAZIONE >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Schuster, Chiara. "Etica e comunicazione: un confronto interculturale nell'interazione verbale", Università Cattolica del Sacro Cuore, XIX ciclo, a.a. 2006/07, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/225].

Title: Etica e comunicazione: un confronto interculturale nell'interazione verbale
Author: SCHUSTER, CHIARA
Tutor: ULRYCH, MARGHERITA
Supervisor: GOBBER, GIOVANNI
Language: ita
Italian Abstract: Oggi, l'Italia è un paese multietnico. Dietro i movimenti migratori non vi sono però solo dati statistici, ma persone con culture e storie personali diverse, con cui gli operatori a contatto con gli immigrati devono confrontarsi. Ciò ha condotto alla nascita della mediazione linguistico-culturale, un settore sorto nella fase più acuta del fenomeno dell'immigrazione, gli anni Novanta, per rispondere alle esigenze specifiche di assistenza medica e legale degli immigrati. L'intento del presente lavoro di ricerca è quello di studiare l'interazione verbale e non verbale tra medico o infermiere e paziente straniero nel contesto della mediazione linguistica-culturale in una struttura socio-sanitaria. All'interno dell'interazione verbale si analizzeranno le teorie della cortesia linguistica applicate a un contesto socio-sanitario multietnico. Si andrà a verificare se esiste una lingua di mediazione, se la lingua inglese funge da lingua franca nell'interazione verbale medico o infermiere e paziente straniero e se esistano strategie empatiche comunicative verbali e non verbali comunemente utilizzate in corsia dal personale ospedaliero. Si studierà inoltre come l'analisi della conversazione, in particolare l'analisi delle strategie empatiche comunicative verbali e non verbali, possa essere utilizzata a fini didattici e pedagogici nella formazione linguistica e interculturale di studenti di medicina nel nuovo contesto sociosanitario multiculturale.
English Abstract: Italian society has undergone massive transformation, arising today as a true multiethnic society. Migration movements are not simply a phenomenon of statistical data but involve people from different cultures and personal backgrounds. Immigration is behind the onset of community interpreting in Italy at the beginning of the '90s. Community interpreters catered for all medical and legal needs of immigrants. Today, it is common practice in Italy that doctors and nurses interact with immigrant patients. The aim of the thesis is to study verbal and non-verbal strategies of communication between doctors or nurses and immigrant patients in this new multiethnic medical environment. The study will examine strategies of politeness theory, whether English is a lingua franca in the doctor or nurse and immigrant patient interaction and whether there are empathic verbal and non-verbal strategies of communication commonly used in the hospital ward by doctors and nurses. The study will also examine how conversational analysis, in particular the analysis of empathic verbal and non-verbal strategies of communication can be used for didactic and pedagogical purposes so as to prepare medical students linguistically and culturally to interact with their future patients in this new multiethnic medical environment.
Defense Date: 7-Apr-2008
URI: http://hdl.handle.net/10280/225
Appears in Collections:FACOLTA' DI SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE
CORSO DI DOTTORATO IN LINGUISTICA APPLICATA E LINGUAGGI DELLA COMUNICAZIONE

Files in This Item:

File SizeFormatFull-text availability
Allegati.pdf11,59 MBAdobe PDFunder embargo
Tesi.pdf8,32 MBAdobe PDFunder embargo


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback