Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
SCUOLA DI DOTTORATO IN ECONOMIA E FINANZA DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Ranzani, Marco. "Retirement Decisions and the Option Value Mode: the Case of Italy", Università Cattolica del Sacro Cuore, XVIII ciclo, a.a. 2005/06, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/193].

Title: Retirement Decisions and the Option Value Mode: the Case of Italy
Author: RANZANI, MARCO
Tutor: LUCIFORA, CLAUDIO
BRUGIAVINI, AGAR
Supervisor: BORDIGNON, MASSIMO
Language: eng
Italian Abstract: Il primo capitolo studia le decisioni di pensionamento dei lavoratori dipendenti nel settore-privato atraverso un approccio in forma quas-ridotta . seguendo il lavoro di stock e wise (1990), vengono modellate le decisioni individuali concentrandosi sugli incentivi insiti nel sistema pensionistico italiano catturate dalla ricchezza pensionistica e da altre misure di incentivo. il secondo capitolo consolida i risultati del primo e riconosce che attraverso un approccio detto esperimento naturale e l'utilizzo di variazioni esogene generate dalla riforma pensionistica del 1992 si può migliorare in termini di identificazione dell'effetto della ricchezza pensionistica sulla decisione di pensionamento. il capitolo contiene anche un insieme di simulazioni che predicono il comportamento dei lavoratori con diversi regimi pensionistici e rappresenta un test della validità predittiva del modello usato nel primo capitolo. il terzo capitolo è un'applicazione del modello option value in cui vengono stimati i parametri delle funzioni di utilità, e dove i lavoratori decidono quando andare in pensione confrontando il valore atteso di lavorare un anno aggiuntivo con il valore atteso di andare in pensione subito.
English Abstract: The first chapter studies the exit behaviour of private-sector employees through a simple "quasi-reduced form" approach. Starting from the seminal paper by Stock and Wise (1990), it models individual determinants of retirement choices focusing on the incentives embedded in the Italian Social Security system, captured by Social Security wealth and some incentive measures. The second chapter exploits the results of the first and it is devoted to their consolidation Using a different framework, namely that of a "natural experiment", much more can be gained in terms of identification of the relevant incentive effects by means of the exogenous variation introduced by the reform legislated in 1992. Further, the chapter contains a set of simulations in order to test the predictive validity of the results in the first chapter and to know how the exit behaviour of workers would have been under different pension regimes. The last chapter is an application of the option value model. It requires the estimation of the utility parameters of the model where workers compare the expected utility of working one more year and the expected utility of retiring immediately.
Defense Date: 10-Apr-2007
URI: http://hdl.handle.net/10280/193
Appears in Collections:FACOLTA' DI ECONOMIA
SCUOLA DI DOTTORATO IN ECONOMIA E FINANZA DELL'AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

Files in This Item:

File SizeFormatFull-text availability
01frontespizio.pdf413,2 kBAdobe PDFunder embargo
02capitolo1.pdf927,95 kBAdobe PDFunder embargo
03capitolo2.pdf1,12 MBAdobe PDFunder embargo
04capitolo3.pdf397,09 kBAdobe PDFunder embargo
05conclusioni.pdf41,21 kBAdobe PDFunder embargo
06appendiceA.pdf169,27 kBAdobe PDFunder embargo
07appendiceB.pdf65,76 kBAdobe PDFunder embargo
08appendiceC.pdf77,26 kBAdobe PDFunder embargo
09appendiceD.pdf174,1 kBAdobe PDFunder embargo
10bibliografia.pdf60,5 kBAdobe PDFunder embargo
testo_completo.pdf3,05 MBAdobe PDFunder embargo


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback