Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN SISTEMA AGRO-ALIMENTARE >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Altieri, Valeria. "NEW APPROACHES TO THE BIOCONTROL OF BOTRYTIS CINEREA IN GRAPEVINE", Università Cattolica del Sacro Cuore, XXXVI ciclo, a.a. 2022/23, Piacenza, [http://hdl.handle.net/10280/177654].

Title: NEW APPROACHES TO THE BIOCONTROL OF BOTRYTIS CINEREA IN GRAPEVINE
Author: ALTIERI, VALERIA
Tutor: ROSSI, VITTORIO
Supervisor: AJMONE MARSAN, PAOLO
Language: ENG
Italian Abstract: Gli agenti di biocontrollo (BCA) sono prodotti fitosanitari utilizzati per il controllo sostenibile delle malattie delle piante e considerati un'alternativa ai prodotti chimici. Sebbene i BCA siano stati ampiamente studiati, le informazioni sulla loro efficacia sono ancora frammentate, per cui è difficile passare dagli studi a delle linee guida pratiche. La presente tesi mira a colmare le lacune conoscitive nell'uso dei BCA in vigneto, concentrandosi sul biocontrollo del fungo patogeno Botrytis cinerea. In particolare, questa tesi include i seguenti studi: i) un’analisi sistematica della letteratura e meta-analisi sull'uso dei BCA contro le principali malattie della vite; ii) la valutazione dello sviluppo dei BCA influenzati dalle fasi fenologiche della vite e dalle condizioni ambientali; iii) la valutazione dell'efficacia dei BCA nel controllo di B. cinerea seguendo una strategia a calendario ed una basata sull’utilizzo di un modello previsionale; iv) la valutazione dell'efficacia dei BCA nel controllo di B. cinerea in pre-raccolta. I risultati ottenuti evidenziano la necessità di prendere in considerazione un approccio multicriterio che consideri numerosi fattori coinvolti, come il rischio reale di infezione di B. cinerea, le vie d’infezione di B. cinerea, il substrato vegetale su cui il BCA selezionato deve svilupparsi e le condizioni ambientali.
English Abstract: Biological control agents (BCAs) are low-risk plant protection products considered as an alternative to chemicals for sustainable plant disease control. Although BCAs have been widely investigated, information about their fitness and efficacy is still fragmented, making difficult to integrate experimental results to practical guidelines. The present dissertation aims to address knowledge gaps in the use of BCAs in vineyards, focusing on the biocontrol of the pathogenic fungus Botrytis cinerea through experiments under both laboratory and field conditions. In particular, this dissertation includes the following studies: i) a systematic literature review and network meta-analyses on the use of BCAs against main grapevine diseases; ii) the evaluation of BCAs development as influenced by grapevine growth stages and environment conditions; iii) the evaluation of BCAs efficacy in controlling B. cinerea following both a routine calendar-based and a model risk-based strategies; iv) the evaluation of BCAs efficacy in controlling B. cinerea through the BCA application in the preharvest period. The results obtained highlight that a multiple criteria approach should be considered with numerous factors involved, such as the real risk of B. cinerea infection, the target infection pathway of B. cinerea, the plant substrate on which the BCA selected should grow, and the environmental conditions.
Defense Date: 26-Mar-2024
URI: http://hdl.handle.net/10280/177654
Appears in Collections:CORSO DI DOTTORATO IN SISTEMA AGRO-ALIMENTARE

Files in This Item:

File SizeFormatFull-text availability
tesiphd_completa_altieri.pdf.pdf3,14 MBAdobe PDFunder embargo


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback