Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN SCIENZE DELLA PERSONA E DELLA FORMAZIONE >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Wood, Dawn Renze. "EXPLORING INTERCULTURALITY IN LOW-INCOME, FIRST-GENERATION, AND RURAL (LIFTR) POPULATIONS: LESSONS LEARNED FROM U.S. COMMUNITY COLLEGE STUDENTS", Università Cattolica del Sacro Cuore, XXXV ciclo, a.a. 2021/22, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/161115].

Title: EXPLORING INTERCULTURALITY IN LOW-INCOME, FIRST-GENERATION, AND RURAL (LIFTR) POPULATIONS: LESSONS LEARNED FROM U.S. COMMUNITY COLLEGE STUDENTS
Author: WOOD, DAWN RENZE
Tutor: DE WIT, HANS
RABY, ROSALIND
Supervisor: MARCHETTI, ANTONELLA
Language: ENG
Italian Abstract: Lo scopo di questo studio è esplorare l'interculturalità negli studenti a basso reddito, di prima generazione, tecnici e rurali (LIFTR) che studiano nei community college statunitensi. Negli Stati Uniti, il 41% di tutti i laureandi studia in un community college (American Association of Community Colleges [AACC], 2022). A livello globale, il 33% di questi studia in un community college o in un istituto equivalente (United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization Institute for Statistics [UNESCO-UIS], 2020). Queste istituzioni hanno maggiori probabilità di fornire servizi educativi a popolazioni non elitarie ed emarginate e sono spesso trascurate dalla letteratura tradizionale sull'internazionalizzazione. Questa tesi utilizza un quadro teorico anti-deficit per promuovere gli studenti LIFTR dei college comunitari, riconoscendo che questi essi sono pienamente in grado di navigare nell'interculturalità e di ottenerne notevoli benefici. Le esperienze degli studenti LIFTR sono messe a confronto tra tre gruppi: gli studenti che studiano all'estero, quelli che partecipano a progetti di Internationalization at Home (IaH) e quelli che non partecipano ad alcuna esperienza interculturale programmata. Attraverso metodi statistici abbiamo misurato il profilo demografico di un campione di 62.000 studenti iscritti al Kirkwood Community College. I risultati indicano che gli studenti con determinati identificatori LIFTR sono spesso più propensi a partecipare ad attività interculturali rispetto agli studenti che non fanno parte dell'identità LIFTR. Un'indagine retrospettiva sugli studi all'estero ci ha permesso di raccogliere i dati degli studenti all'estero per analizzare l'impatto a lungo termine dell'interculturalità. Inoltre, 63 interviste semistrutturate agli studenti hanno amplificato le voci e le esperienze di interculturalità degli studenti dei college comunitari. Da questi dati emergono temi qualitativi, tra cui le scelte mirate degli studenti dei college comunitari, la massimizzazione delle opportunità internazionali e la realizzazione di applicazioni immediate al loro ambiente di lavoro locale. Gli studenti sperimentano una crescita nell'apprezzamento della diversità, una consapevolezza della loro capacità di superare le difficoltà della vita e una consapevolezza dell'importanza delle connessioni umane. Questi risultati innovativi forniscono una prospettiva illuminante sull'importanza delle esperienze internazionali nel contesto locale dell'università comunitaria. Questo studio dimostra che l'internazionalizzazione dei community college è un veicolo efficace per l'impatto sulla giustizia sociale e l'inclusione degli studenti storicamente sottorappresentati nell'educazione internazionale
English Abstract: The purpose of this comprehensive study is to explore interculturality in low-income, first generation, technical, and rural (LIFTR) students who study in U.S. community colleges. In the U.S., 41% of all undergraduates study in community college (American Association of Community Colleges [AACC], 2022). Globally, 33% of all undergraduates study in a community college or global equivalent (United Nations Educational, Scientific and Cultural Organization Institute for Statistics [UNESCO-UIS], 2020). These institutions are more likely to serve non-elite and marginalized populations and are often sidelined in mainstream internationalization literature. This dissertation uses an anti-deficit theoretical framework to buoy LIFTR community college students by recognizing that LIFTR students are fully capable of navigating interculturality and realizing substantial benefits. LIFTR students’ experiences are compared across three groups: those who study abroad, those who participate in Internationalization at Home (IaH), and those who do not participate in planned intercultural experiences. Statistical methods measure the demographic profile of a Kirkwood Community College student enrollment dataset of 62,000 students. Findings indicate that students with certain LIFTR identifiers are often more likely to participate in intercultural activities than students who do not EXPLORING INTERCULTURALITY 5 possess LIFTR identities. A retrospective study abroad survey gathers study abroad student data to analyze the long-term impact of interculturality. In addition, 63 semi-structured student interviews amplify community college student voices and experiences in interculturality. Qualitative themes emerge including community college students’ purposeful choices, maximization of international opportunities, and realization of immediate applications to their local work environment. Students experience growth in diversity appreciation, an awareness of their ability to overcome life struggles, and a realization about the importance of human connections. These innovative research findings provide an eye-opening perspective on the significance of international experiences in the community college local context. This study substantiates that community college internationalization is an effective vehicle for social justice impact and inclusivity of historically underrepresented students in international education.
Defense Date: 23-May-2023
URI: http://hdl.handle.net/10280/161115
Appears in Collections:FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE
CORSO DI DOTTORATO IN SCIENZE DELLA PERSONA E DELLA FORMAZIONE

Files in This Item:

File SizeFormatFull-text availability
D.Wood 2023.Jan.CHEI THESIS FINAL with Italian Abstract.pdf3,59 MBAdobe PDFView/Open


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback