Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN SCIENZE DELLA PERSONA E DELLA FORMAZIONE >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Malerich, Jennifer. "THE IMPACT OF SHORT-TERM STUDY ABROAD ON ONLINE LEARNERS", Università Cattolica del Sacro Cuore, XXXIV ciclo, a.a. 2020/21, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/130950].

Title: THE IMPACT OF SHORT-TERM STUDY ABROAD ON ONLINE LEARNERS
Author: MALERICH, JENNIFER
Tutor: HUDZIK, JOHN
ZIGURAS, CHRISTOPHER
Supervisor: MARCHETTI, ANTONELLA
Language: ENG
Italian Abstract: L'impatto dei programmi di studio all'estero sugli studenti online è un ambito di ricerca ancora poco studiato. Lo studio all'estero è una strategia di internazionalizzazione ben consolidata, con alle spalle una lunga tradizione nell'istruzione superiore classica e in presenza. Dato che gli studenti online prendono parte sempre più spesso a programmi di istruzione superiore e di studi all'estero, è necessario comprendere meglio questa popolazione nel contesto degli studi all'estero. Nel presente contributo, ci si riferisce a “studenti online” per indicare studenti che hanno frequentato lezioni esclusivamente online prima di partecipare a un'esperienza di studio all'estero di persona. Con “studenti in presenza” ci si riferisce invece a studenti che hanno frequentato fisicamente il campus universitario in prima persona. Sebbene esistano numerose ricerche sui soggiorni di studio all'estero di breve durata per gli studenti in presenza, l’impatto dello studio all’estero sugli studenti online è stato raramente oggetto di ricerca o non lo è affatto. Questo studio è il primo nel suo genere a indagare questa tradizionale attività di internazionalizzazione per questo specifico pubblico di studenti. Questa ricerca a metodo misto ha documentato le caratteristiche accademiche e demografiche di un campione di studenti online e in presenza che hanno partecipato a un periodo di studio all'estero di breve durata guidato da una facoltà, le loro motivazioni e aspettative per lo studio all'estero, e come l'esperienza ha cambiato i loro valori, atteggiamenti e convinzioni. Sono state esaminate tre serie di dati quantitativi. Utilizzando statistiche descrittive e test ANOVA, sono state analizzate 17 variabili accademiche e demografiche per comprendere appieno le caratteristiche degli studenti online e in presenza che partecipano a un soggiorno di studio all'estero. Le motivazioni e le aspettative per lo studio all'estero sono state prese in considerazione attraverso sondaggi pre e post programma basati sulla teoria del comportamento pianificato. Il test U di Mann-Whitney è stato utilizzato per comprendere le differenze tra i dati del sondaggio e i quattro costrutti: crescita personale, obiettivi accademici, obiettivi di carriera e aspettative familiari. Per rispondere alla terza domanda di ricerca, le convinzioni, gli atteggiamenti e i valori degli studenti prima e dopo il programma sono stati valutati utilizzando il Beliefs, Events, and Values Inventory (BEVI), una valutazione psicometrica standardizzata. I risultati sono stati analizzati utilizzando statistiche descrittive, t-test e analisi di regressione multipla. I dati qualitativi, ricavati da interviste semistrutturate a studenti online rientrati dall'estero, sono stati raccolti in concomitanza con i dati quantitativi. I dati qualitativi hanno supportato quelli quantitativi grazie alla personalizzazione dell'esperienza degli studenti, dando loro voce così che aiutassero a precisare, approfondire e spiegare i risultati quantitativi. Questo studio suggerisce sia somiglianze sia differenze quantitative tra le caratteristiche accademiche e demografiche degli studenti all'estero online e in presenza. I dati qualitativi hanno documentato le identità trasversali degli studenti online e hanno identificato le barriere reali e percepite rispetto allo studio all'estero. Sebbene approcciandosi all’esperienza di studio all’estero gli studenti online e in presenza abbiano riferito motivazioni e aspettative simili, i dati del sondaggio auto-riferito suggeriscono differenze significative nella crescita personale, negli obiettivi accademici e nella costruzioni di obiettivi di carriera dopo il periodo di studio all'estero per gli studenti online considerati come gruppo. Nei dati qualitativi, gli studenti online all'estero hanno attribuito una notevole importanza all'interazione personale con studenti e docenti, al valore dell'apprendimento esperienziale e all'applicabilità immediata nel mondo del lavoro di quanto appreso. I risultati del BEVI hanno identificato differenze significative nelle esperienze pregresse e attuali vissute all’estero dagli studenti online e in presenza: esperienze che hanno contribuito alla capacità degli studenti online di affrontare ambienti interculturali mettendo in discussione le loro convinzioni e i loro valori. Questa ricerca rivela chiaramente che lo studio all'estero non è solo una valida strategia di internazionalizzazione per gli studenti online, ma anche un'opportunità di apprendimento unica e trasformativa per molti di loro. Lo studio all'estero ha il potenziale di aiutare gli studenti online a sperimentare una crescita personale e a sviluppare una nuova visione del mondo, a scoprire un'identità accademica, a coltivare relazioni accademiche e a collegare le conoscenze globali agli obiettivi di carriera. Inoltre, il presente lavoro contribuisce alla comprensione dell'apprendimento online come metodo per estendere l'accesso all'istruzione superiore a studenti che apportano diversi valori, esperienze e credenze alla comunità educativa, contribuendo così in modi nuovi ed entusiasmanti all’esperienza di formazione per tutti gli studenti.
English Abstract: Very little is known about the impact of study abroad programs on online learners. Study abroad is a well-established internationalization strategy with a long history in traditional, in person higher education. Given that online learners increasingly participate in higher education worldwide and in study abroad, it is necessary to understand this population more fully within the context of study abroad. In this study, online learners were students who took classes exclusively online prior to participating in an in-person study abroad experience. In person immersion students in this study represented on-campus learners. Although a significant body of research exists on short-term study abroad for in-person students, there is little to no research on how study abroad impacts online students. This study is the first of its kind to investigate this traditional internationalization activity for this specific student audience. This mixed-methods research documented the academic and demographic characteristics of a sample of online and in-person immersion students participating in short term, faculty-led study abroad; their study abroad motivations and expectations; and how the experience changed their beliefs, attitudes, and values. Three sets of quantitative data were examined. Using descriptive statistics and ANOVA tests, 17 academic and demographic variables were analyzed to understand fully the characteristics of online and in-person learners participating in study abroad. Study abroad motivations and expectations were considered through pre-and post-program surveys based on the theory of planned behavior. The Mann-Whitney U test was used to understand differences in the survey data between groups across four constructs: personal growth, academic goals, career goals, and family expectations. To address the third research question, students’ beliefs, attitudes, and values pre- and post-program were assessed using the Beliefs, Events, and Values Inventory (BEVI), a standardized psychometric assessment. Results were analyzed using descriptive statistics, t-tests, and multiple regression analysis. Qualitative data from semistructured interviews of returned online study abroad students were collected concurrently with quantitative data. The qualitative data supported the quantitative data by personalizing the student experience, providing student voices to help expand upon and explain the quantitative results. This study suggests both quantitative similarities and differences across academic and demographic characteristics of online and in-person study abroad students. Qualitative data documented online study abroad students’ intersectional identities and identified real and perceived barriers to study abroad. Although online and in-person students reported similar motivations and expectations for study abroad going into the experience, the self-reported survey data suggest significant differences in personal growth, academic goals, and career goals constructs after study abroad for online students as a group. In the qualitative data, online study abroad students placed substantial importance on in-person interaction with students and faculty, the value of experiential learning, and the immediate career applicability of learnings. BEVI results identified significant differences in the prior and current lived experiences of online and in-person study abroad students that contributed to online students’ abilities to cope with intercultural environments that challenged their beliefs and values. This study clearly reveals study abroad is not only a viable internationalization strategy for online students; it is a unique transformative learning opportunity for many within this population. Study abroad has the potential to help online students experience personal growth and develop a changed worldview, discover an academic identity, cultivate academic relationships, and connect global learnings to career goals. Additionally, this study contributes to the understanding of online learning as a method to expand access to higher education to learners who bring diverse experiences, beliefs, and values to the educational community, thus contributing to learning for all students in new and exciting ways
Defense Date: 26-Sep-2022
URI: http://hdl.handle.net/10280/130950
Appears in Collections:CORSO DI DOTTORATO IN SCIENZE DELLA PERSONA E DELLA FORMAZIONE
FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE

Files in This Item:

File Description SizeFormatFull-text availability
jennifermalerich-finaldissertation _1052022_for DOCTA.pdftesi completa2,06 MBAdobe PDFView/Open


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback