Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERARIE >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Stella, Elena. "L'AUTOTRADUZIONE COME TRANSCREAZIONE: CARME RIERA, TRANSCREATRICE BILINGUE E BILETTERARIA. ANALISI DI VENJARÉ LA TEVA MORT / VENGARÉ TU MUERTE E NATURA QUASI MORTA / NATURALEZA CASI MUERTA", Università Cattolica del Sacro Cuore, XXXIV ciclo, a.a. 2020/21, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/122313].

Title: L'AUTOTRADUZIONE COME TRANSCREAZIONE: CARME RIERA, TRANSCREATRICE BILINGUE E BILETTERARIA. ANALISI DI VENJARÉ LA TEVA MORT / VENGARÉ TU MUERTE E NATURA QUASI MORTA / NATURALEZA CASI MUERTA
Author: STELLA, ELENA
Tutor: ODICINO, RAFFAELLA
Supervisor: LIANO, DANTE JOSE'
Language: ITA
Italian Abstract: La presente tesi di dottorato si inserisce all’interno dei Self-Translation Studies, ovvero quella sottocategoria dei Translation Studies che si occupa dello studio dell’autotraduzione, una modalità di traduzione in cui il traduttore è l’autore del testo originario. Lo scopo di questo lavoro è di proporre l’autotraduzione come transcreazione, termine che combina i concetti di ‘traduzione’ e di ‘creazione’. Il principale punto di partenza sono le riflessioni del poeta e traduttore brasiliano Haroldo de Campos, dalle quali si sono potute rilevare tre ragioni che consentono di ritenere l’autotraduzione una transcreazione: la caduta della dicotomia ‘originale’ versus ‘traduzione’ e la possibilità di creare una traduzione che possa essere considerata un nuovo originale; l’estrema creatività di cui si possono servire gli autotraduttori; il dialogo tra le versioni, reso possibile da retroautotraduzioni e revisioni continue, oltre che dalla traduzione o creazione simultanea. Queste tre motivazioni sono approfondite prendendo come riferimento la produzione letteraria di Carme Riera. In linea con l’approccio dei Descriptive Translation Studies e con l’obiettivo di dimostrare che le opere autotradotte della scrittrice catalana possono essere considerate delle transcreazioni, si conclude con un’analisi comparata di due romanzi eseguita tramite l’osservazione e la descrizione delle tecniche di traduzione impiegate dall’autrice.
English Abstract: This doctoral thesis is inserted within the Self-Translation Studies, i.e. the subcategory of Translation Studies that investigates self-translation, a method of translation where the translator is the author of the original text. The aim of this work is to present self-translation as transcreation, a term that combines the concepts of ‘translation’ and ‘creation’. The main starting point is the theory of the Brazilian poet and translator Haroldo de Campos, from which it has been possible to identify three reasons that allow us to consider self-translation as transcreation: the loss of the dichotomy ‘original’ versus ‘translation’ and the possibility to create a translation that can be considered an original work; the extreme creativity that self-translators can employ; the dialogue between different versions, enabled by repeated self-translations and reviews, as well as simultaneous translation or writing. These three motivations have been analysed in relation to the literary production of Carme Riera. Consistent with the approach of Descriptive Translation Studies and with the aim of demonstrating that the Catalan writer’s self-translations can be considered transcreations, this thesis concludes with a compared study of two novels carried out through an analysis and description of translation techniques employed by the author.
Defense Date: 30-Jun-2022
URI: http://hdl.handle.net/10280/122313
Appears in Collections:CORSO DI DOTTORATO IN SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERARIE

Files in This Item:

File Description SizeFormatFull-text availability
Tesi completa.pdfSTELLA, Elena, L’autotraduzione come transcreazione. Carme Riera, transcreatrice bilingue e biletteraria. Analisi di Venjaré la teva mort - Vengaré tu muerte e Natura quasi morta - Naturaleza casi muerta11,69 MBAdobe PDFView/Open


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback