Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN STUDI UMANISTICI. TRADIZIONE E CONTEMPORANEITA' >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Lombardo, Simone. "LA CROCE DEI MERCANTI. GENOVA, VENEZIA E LA CROCIATA MEDITERRANEA NELLA SECONDA META' DEL TRECENTO", Università Cattolica del Sacro Cuore, XXXIV ciclo, a.a. 2020/21, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/119855].

Title: LA CROCE DEI MERCANTI. GENOVA, VENEZIA E LA CROCIATA MEDITERRANEA NELLA SECONDA META' DEL TRECENTO
Author: LOMBARDO, SIMONE
Tutor: ALBERZONI, MARIA PIA
JASPERT, NIKOLAS
Supervisor: BEARZOT, CINZIA SUSANNA
Language: ITA
Italian Abstract: La tesi è rivolta all’indagine dell’ideale crociato nel contesto veneziano e genovese durante la seconda metà del XIV secolo: il richiamo della crociata è un metro indicativo per approfondire la mentalità e la situazione dei ceti mercantili nel mondo mediterraneo. Ho indagato le reazioni umane e psicologiche alla «crisi del Trecento», analizzando i mutamenti subiti dall’idea di crociata, il cambio di obiettivi, partecipanti e attrattiva: la crociata non sembra più un oggetto in grado di rispondere alle esigenze spirituali del momento. È stata indagata la percezione della crociata e gli atteggiamenti di genovesi e veneziani, tra attrattiva e indifferenza. Ho approfondito la contrazione economico-navale dei due centri, la mutata sensibilità delle cronache, il distacco mentale dall’Oriente, il sentimento del pericolo turco, il cambio nella religiosità e l’inquietudine percepita negli ambienti marittimi. Ho indagato la frontiera del Mediterraneo orientale e la reale partecipazione di genovesi e veneziani alle crociate trecentesche, mostrando la condotta pragmatica dei mercanti. Genovesi e veneziani non sembrano dediti solo al guadagno, senza una spinta ideale: molti privati partecipano alle spedizioni crociate. Tuttavia essi erano coscienti della complessità della realtà e soggetti a nuove difficoltà, dunque la loro risposta era molto più cauta.
English Abstract: The thesis analyzes the impact of the Crusader ideal in the Venetian and Genoese context during the second half of the fourteenth century. The call for the Later Crusades seems an indicative case for delving into the mentality and situation of the merchant classes in the Mediterranean world. I investigated the human and psychological reactions to the “crisis”, analyzing the changes undergone by the idea of Crusade in objectives, participants and attraction: the Crusade no longer seemed to be capable of responding to the spiritual needs. The attitudes of Genoese and Venetians were then investigated, between attraction and indifference. It is analyzed the economic and naval contraction of the two centers, the changed sensitivity, the mental detachment from the East, the feeling of Turkish danger, the changes in religiosity and the anxiety perceived. Finally, I investigated the Eastern Mediterranean frontier and the real participation of Genoese and Venetians in the fourteenth-century Crusades, showing the pragmatic behavior of merchants. Genoese and Venetians did not seem to be only dedicated to profit and devoid of an idealistic drive: many private individuals participated in the Crusade expeditions. However, they were aware of the complexity of reality and were subjects to new difficulties.
Defense Date: 19-May-2022
URI: http://hdl.handle.net/10280/119855
Appears in Collections:FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA
CORSO DI DOTTORATO IN STUDI UMANISTICI. TRADIZIONE E CONTEMPORANEITA'

Files in This Item:

File Description SizeFormatFull-text availability
LOMBARDO - La croce dei mercanti.pdfTesi completa - Simone Lombardo6,15 MBAdobe PDFunder embargo
2. LOMBARDO - PhD thesis abstract.pdfENG - Index and abstract136,07 kBAdobe PDFView/Open


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback