Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN SCIENZE DELLA PERSONA E DELLA FORMAZIONE >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Predovic, Dolly. "INTERNATIONAL INTERSHIP: A DIGITAL-GAME ASSESSMENT APPROACH TO MEASURING THE TRANSFORMATION OF EMPLOYABILITY SKILLS INTO BEHAVIORS", Università Cattolica del Sacro Cuore, XXXIII ciclo, a.a. 2019/20, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/99851].

Title: INTERNATIONAL INTERSHIP: A DIGITAL-GAME ASSESSMENT APPROACH TO MEASURING THE TRANSFORMATION OF EMPLOYABILITY SKILLS INTO BEHAVIORS
Author: PREDOVIC, DOLLY
Tutor: JONES, ELSPETH
DENNIS, JOHN
Supervisor: MARCHETTI, ANTONELLA
Language: ENG
Italian Abstract: Vi è un ampio e diffuso consenso che suggerisce che il tirocinio (internship), come forma di apprendimento esperienziale, può essere uno strumento efficace per lo sviluppo delle competenze tecniche e trasferibili degli studenti e quindi come strumento di rafforzamento dell'occupabilità (employabiltiy) dei laureati. Numerosi studi hanno anche scoperto che le esperienze internazionali possono sviluppare le competenze più apprezzate dai datori di lavoro. Questa ricerca affronta una lacuna all'intersezione di questi due campi di studio. La maggior parte degli studi analizza le esperienze internazionali con un focus distintivo sull'aspetto internazionale e non sui diversi tipi di esperienze, ad es. studiare all’estero rispetto a fare un tirocinio (internship) all’estero. La domanda a cui questo studio si propone di rispondere è se il tirocinio (internship) e il contesto internazionale abbinati estendono l'esperienza di apprendimento oltre a quella sviluppata attraverso un tirocinio domestico da solo. Quando la progettazione di questo studio è stata inizialmente pianificata, è stato fatto un grande sforzo per identificare uno strumento per misurare l'occupabilità (employability) nel modo più obiettivo possibile. Le misurazioni basate sull’utilizzo di giochi digitali (digital game-based assessments) sono state identificate come lo strumento più appropriato per farlo in modo obiettivo. In questo studio i comportamenti che definiscono l’occupabilita’ (employability) degli studenti risultato in oltre 30 indicatori quantitativi. Questi indicatori convergono con le competenze trasferibili che sono state identificate come quelle richieste dal mercato del lavoro e ampiamente analizzate nella letteratura sull'occupabilità (employability). I dati per questo studio sono stati raccolti nel triennio 2017-19 e sono stati coinvolti un totale di 1315 studenti italiani. L'analisi fattoriale esplorativa ha esaminato la struttura alla base degli indicatori di occupabilità (employability) generati dalle valutazioni basate sul gioco digitale (digital game-based assessments). I risultati rivelano diversi temi significativi che contribuiscono ulteriormente alla conoscenza e comprensione di ciò che influenza l'occupabilità (employability) dei laureati. Il primo risultato che emerge dalle analisi di questo studio risponde alla domanda di ricerca. Quando un tirocinio (internship) si svolge all’estero, c'è un apprendimento esperienziale aggiuntivo dato dal contesto internazionale, che contribuisce ulteriormente all'apprendimento esperienziale e trasformativo già sviluppato attraverso un tirocinio (internship) domestico. Inoltre, risulta anche che questo elemento aggiuntivo sia associato a comportamenti di occupabilità (employability) legati a fattori cognitivi e non sociali. Ciò contrasta con gli studi precedenti sull'impatto delle esperienze internazionali, che generalmente associano questo tipo di esperienze allo sviluppo di competenze di tipo sociale e interpersonale. Questo studio rileva infine che quando sembra esserci una superiorità degli studenti maschi nei comportamenti di occupabilità (employability) legati dalle capacità cognitive, questa superiorità scompare quando associata a stage internazionali.
English Abstract: There is a large and widespread consensus suggesting that internships, as one form of experiential learning, can be an effective instrument for the development of students’ technical and transferable skills and therefore as enhancing graduate employability. Separately, studies have found that international experiences can develop the skills most valued by employers. This research addresses a gap at the intersection of these two fields of study. Most studies analyze international experiences with a distinctive focus on the international and not on the different types of experiences, e.g. study abroad versus internships. The question this study aims to answer is whether an internship and an international context combine to extend the learning experience beyond that developed through a domestic internship alone. When the design of this study was initially planned, much effort was put into identifying a tool to measure employability in the most objective way possible. Digital game-based assessments were identified as the most appropriate tool to do this objectively. Insights into behaviors in this study result in over 30 quantitative descriptors of employability, which converge with the lists of transferable skills that have been identified as those demanded by the labor market and extensively analyzed in the employability literature. The data for this study was collected over three years 2017-19, and a total of 1315 Italian students were involved. Exploratory factor analysis examined the structure underlying the employability descriptors generated by the digital game-based assessments. The findings reveal several significant themes that further contribute to our current knowledge and understanding of what influences graduates’ employability. The first finding answers the research question. When an internship takes place in a country different from that of the student’s home, there is additional experiential learning from the international context, which contributes further to the experiential and transformative learning already developed through the internship. It also appears that this additional element is associated with employability behaviors predicted by Cognitive and not Social factors. This contrasts with earlier studies on the impact of international experiences, which generally find that social and interpersonal skills are developed. This study also finds that when there appears to be a gender bias toward male students in employability behaviors predicted by cognitive abilities, this bias disappears when associated with international internships.
Defense Date: 13-Jul-2021
URI: http://hdl.handle.net/10280/99851
Appears in Collections:FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE
CORSO DI DOTTORATO IN SCIENZE DELLA PERSONA E DELLA FORMAZIONE

Files in This Item:

File SizeFormatFull-text availability
Dolly Predovic PhD THESIS_FINAL.pdf6,53 MBAdobe PDFunder embargo


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback