Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERARIE >

Citation:
Please use this identifier to cite or link to this item:
Fazzari, Nazarena. "EFFETTI PRAGMATICI DELL'OMOFONIA. UN'INDAGINE DI CAMPO SUGLI"AUGURI SILENZIOSI" NEL CINESE MODERNO STANDARD", Università Cattolica del Sacro Cuore, XXXI ciclo, a.a. 2017/18, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/58414].

Title: EFFETTI PRAGMATICI DELL'OMOFONIA. UN'INDAGINE DI CAMPO SUGLI"AUGURI SILENZIOSI" NEL CINESE MODERNO STANDARD
Author: FAZZARI, NAZARENA
Tutor: CIGADA, SARA
CASACCHIA, GIORGIO
Supervisor: LIANO, DANTE JOSé
Language: ITA
Italian Abstract: Il lavoro persegue l’obiettivo di raccogliere e analizzare le formule augurali che in Cina vengono veicolate tramite l’omofonia, un fenomeno che all’interno del Cinese Mandarino Standard ha un’incidenza di gran lunga superiore ad altre lingue. I dati sono stati raccolti nel corso di un’indagine di campo a Langfang (Hebei), tra settembre e dicembre 2017, tramite 30 interviste semi-strutturate su un campione tipologico a scelta ragionata, che ha portato alla creazione di un corpus scritto di 217.000 caratteri cinesi, e tramite osservazione. La ricerca ha evidenziato come nella cultura cinese permanga una radicata percezione del valore magico della parola, in grado con la sua sola formulazione di influenzare il corso degli eventi. L’omofonia si fa quindi portavoce di espressioni beneauguranti, con un duplice obiettivo pragmatico: da un lato, fornire rassicurazione psicologica al singolo, dall’altro creare appartenenza sociale, per cui il rispetto dell’omofonia si configura come una forma di adesione al sistema di valori in cui la società si riconosce. Il fenomeno si presenta estremamente dinamico: si evidenziano spinte innovative da parte dei giovani e invenzioni personali, un crescente orientamento verso messaggi augurali positivi, con una re-interpretazione dei tabu, e infine con la tendenza a una formulazione proverbiale.
English Abstract: This study aims at collecting the wishes hidden in Chinese homophonies. The data have been collected during a field search carried out in Langfang (Hebei), between September and December 2017, both through 30 semi-structured interviews to a judgmental sample, resulting in a written corpus of 217,000 Chinese characters, and through field observation. The study points out that a belief in the magical power of words still persists nowadays in Chinese culture. In such a cultural context, homophony conveys good wishes, with a twofold pragmatic aim: on one hand, it provides the individuals with psychological reassurance; on the other hand, it creates social we-ness and the respect of homophony is seen as adhering to the social value system the society identifies itself with. The homophonic phenomenon appears to be extremely dynamic: innovations are provided by the young, personal creativity is allowed, taboos are re-interpreted so that they take on a positive meaning and wishes tend to be formulated as proverbs.
Defense Date: 15-Apr-2019
URI: http://hdl.handle.net/10280/58414
Appears in Collections:CORSO DI DOTTORATO IN SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERARIE

Files in This Item:

File SizeFormatFull-text availability
tesiphd_completa_Fazzari.pdf3,47 MBAdobe PDFunder embargo


Access and Use of Materials in DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback