Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN STORIA E LETTERATURA DELL'ETA' MODERNA E CONTEMPORANEA >

Citazione:
Utilizza queste indicazioni per citare o creare un link a questo documento.
Perelli Cippo, Chiara Maria. "ARISTIDE CALDERINI (1883-1968) E LO SVILUPPO DELLE SCIENZE DELL'ANTICHITA'. Progetti, opere e strategie culturali", Università Cattolica del Sacro Cuore, XX ciclo, a.a. 2006/07, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/296].

Titolo: ARISTIDE CALDERINI (1883-1968) E LO SVILUPPO DELLE SCIENZE DELL'ANTICHITA'. Progetti, opere e strategie culturali
Autore/i: PERELLI CIPPO, CHIARA MARIA
Tutor: BOCCI, MARIA
ZARDIN, DANILO
Coordinatore: ZARDIN, DANILO
Lingua: ITA
Abstract in italiano della tesi: Oggetto della tesi è l'attività scientifica e didattica di Aristide Calderini (1883-1968), studioso di antichità classiche, papirologo, epigrafista, archeologo, fondatore e direttore di associazioni culturali e riviste, divulgatore della cultura classica. Sulla base del copioso archivio personale, del quale si è operato il riordinamento e si forniscono l'inventario e l'indice della corrispondenza, si ricostruisce un intenso e fecondo percorso culturale, sottolineandone i valori ispiratori e gli obiettivi raggiunti. Le molteplici relazioni dello studioso con importanti personalità e istituzioni contemporanee permettono di tracciare un affresco della realtà culturale lombarda durante sei decadi del Novecento.
Abstract in inglese: This thesis is devoted to the scientific and didactic work of Aristide Calderini (1883-1968). Calderini was a scholar of the Classics, namely papyrologist, archaeologist and epigraphist. He was the founder and director of many cultural societies and journals and a populariser of ancient Roman and Greek culture. The main source of material for this research was Calderini's own copious personal archive, which has been reorganized by the author of this dissertation, resulting in a detailed inventory and the index of his letters. From these documents it is possible to follow the intense and fruitful cultural route of Calderini, perceive his inspiring principles and appreciate the results of his work. Moreover, from the study of his letters, it is possible to reconstruct Calderini's multiple connections with important personages and institutions of his time, disclosing an interesting overview, spanning six full decades of the 20th century, of the cultural milieu in Lombardy.
Data di discussione: 10-mar-2008
URI: http://hdl.handle.net/10280/296
È visualizzato nelle collezioni:FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE
CORSO DI DOTTORATO IN STORIA E LETTERATURA DELL'ETA' MODERNA E CONTEMPORANEA

File in questo documento:

File DimensioniFormatoAccessibilità
#appendice.pdf459,32 kBAdobe PDFnon consultabile
#bibliografia.pdf153,38 kBAdobe PDFnon consultabile
01frontespizio.pdf45,29 kBAdobe PDFnon consultabile
02capitolo1.pdf228,07 kBAdobe PDFnon consultabile
03capitolo2.pdf442,77 kBAdobe PDFnon consultabile
04capitolo3.pdf347,79 kBAdobe PDFnon consultabile
05capitolo4.pdf91,92 kBAdobe PDFnon consultabile
06capitolo5.pdf123,28 kBAdobe PDFnon consultabile
07capitolo6.pdf212,18 kBAdobe PDFnon consultabile
testo_completo.pdf2,1 MBAdobe PDFnon consultabile


Accesso e utilizzo dei contenuti di DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback