Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN ARCHEOLOGIA DEI PROCESSI DI TRASFORMAZIONE. LE SOCIETA' ANTICHE >

Citazione:
Utilizza queste indicazioni per citare o creare un link a questo documento.
Mio, Alessia. "LA DECORAZIONE ARCHITETTONICA DELLA REGIO X DAI FLAVI AI SEVERI", Università Cattolica del Sacro Cuore, XX ciclo, a.a. 2006/07, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/246].

Titolo: LA DECORAZIONE ARCHITETTONICA DELLA REGIO X DAI FLAVI AI SEVERI
Autore/i: MIO, ALESSIA
Tutor: ROSSIGNANI, MARIA PIA
VERZAR-BASS, MONIKA
Coordinatore: ROSSIGNANI, MARIA PIA
Lingua: ITA
Abstract in italiano della tesi: La ricerca si propone di considerare lo stato della decorazione architettonica propria dei centri della Regio X nel periodo compreso tra la dinastia Flavia e quella Severiana, poiché si riscontra una carenza di edizioni scientifiche relative al materiale architettonico dell'Italia settentrionale collocabile dopo la metà del I sec. d.C.. Il lavoro si articola in due fasi. Nella prima, si è proceduto all'esame dei pezzi attraverso sopralluoghi nei musei e nei magazzini delle singole città; nella seconda, si è invece cercato di ricostruire l'assetto urbanistico-monumentale delle stesse, avvalendosi anche dell'apporto fornito dalle fonti letterarie ed epigrafiche. Questo ha permesso di individuare due momenti di particolare fervore edilizio. L'uno, tra gli ultimi decenni del I sec. d.C. e gli inizi del successivo, l'altro, tra la fine del II sec. d.C.. e gli inizi del III sec. d.C.. Il primo periodo vede la costruzione di magazzini extra-moenia a vocazione commerciale, in particolare ad Aquileia e a Iulia Concordia, e il restauro degli edifici teatrali. Il secondo, invece, oltre al rinnovamento dell'apparato decorativo dei porticati forensi (Aquileia, Opitergium, Pola) e di alcuni teatri, soprattutto a Brixia, conosce ampi rifacimenti delle basiliche forensi, che raggiungono le espressioni più compiute ad Aquileia e a Verona.
Abstract in inglese: Due to lack of scientific publications regarding architectural material in Northern Italy during the 1st century a.D., research suggests examining the state of architectural decoration, specific to the Regio X during the period including the Flavian and the Severian dynasties. The work articulates in two phases. During the first it has proceeded to examine pieces through inspections in museums and warehouses of each individual town; in the second, however, it has tried to rebuild their urbanistic-monumental order, also through the contribution of literary and epigraphic sources, arriving at the identification of two periods of particular building fervour. One, dateable between the last decades of the 1st century a.D.; the other, between the end of the 2nd and the beginning of the 3rd century AD. The first period sees the construction of extra-moenia warehouses with marked commercial tendency, particularly in Aquileia and Iulia Concordia, and the refurbishment of theatrical buildings. The second, however, besides renewing decorative apparatus in some fora (Aquileia, Opitergium, Pola) and in some theatres, noticeable especially in Brixia, experiences vast refurbishment of the forensic basilicas, which reach their most accomplished expression in Aquileia and Verona.
Data di discussione: 4-apr-2008
URI: http://hdl.handle.net/10280/246
È visualizzato nelle collezioni:CORSO DI DOTTORATO IN ARCHEOLOGIA DEI PROCESSI DI TRASFORMAZIONE. LE SOCIETA' ANTICHE
FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA

File in questo documento:

File DimensioniFormatoAccessibilità
01frontespizio.pd.pdf145,05 kBAdobe PDFnon consultabile
02capitolo 1. pdf.pdf238,07 kBAdobe PDFnon consultabile
03capitolo2.pdf.pdf2,14 MBAdobe PDFnon consultabile
04capitolo3.pdf.pdf5,42 MBAdobe PDFnon consultabile
05capitolol04.pdf.pdf6,25 MBAdobe PDFnon consultabile
06.capitolo5.pdf.pdf337,68 kBAdobe PDFnon consultabile
07capitolo6.pdf.pdf64,94 kBAdobe PDFnon consultabile
08capitolo7.pdf.pdf461,28 kBAdobe PDFnon consultabile
09capitolo8.pdf.pdf522,75 kBAdobe PDFnon consultabile
10capitolo9.pdf.pdf267,24 kBAdobe PDFnon consultabile
11capitolo10.pdf.pdf625,28 kBAdobe PDFnon consultabile
12capitolo11.pdf.pdf1,69 MBAdobe PDFnon consultabile
13capitolo12.pdf.pdf496,46 kBAdobe PDFnon consultabile
14capitolo13.pdf.pdf658,35 kBAdobe PDFnon consultabile
15capitolo14.pdf.pdf1,4 MBAdobe PDFnon consultabile
16capitolo15.pdf.pdf118,25 kBAdobe PDFnon consultabile
17capitolo16.pdf.pdf5,64 MBAdobe PDFnon consultabile
18capitolo17.pdf.pdf313,36 kBAdobe PDFnon consultabile
19capitolo18.pdf.pdf59,94 kBAdobe PDFnon consultabile
20capitolo19.pdf.pdf95,8 kBAdobe PDFnon consultabile
21capitolo20.pdf.pdf92,58 kBAdobe PDFnon consultabile
22capitolo21.pdf.pdf58,36 kBAdobe PDFnon consultabile
23capitolo22.pdf.pdf76,48 kBAdobe PDFnon consultabile
24capitolo23.pdf.pdf89 kBAdobe PDFnon consultabile
25capitolo24.pdf.pdf49,96 kBAdobe PDFnon consultabile
26capitolo25.pdf.pdf107,45 kBAdobe PDFnon consultabile
27capitolo26.pdf.pdf181,13 kBAdobe PDFnon consultabile
28capitolo27.pdf.pdf333,61 kBAdobe PDFnon consultabile
testo_completo.pdf.pdf26,07 MBAdobe PDFnon consultabile


Accesso e utilizzo dei contenuti di DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback