Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
SCUOLA DI DOTTORATO IN POLITICA ECONOMICA >

Citazione:
Utilizza queste indicazioni per citare o creare un link a questo documento.
Wasswa, Francis. "ESSAYS IN POVERTY AND CHILD NUTRITIONAL STATUS IN UGANDA", Università Cattolica del Sacro Cuore, XXIII ciclo, a.a. 2010/11, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/1490].

Titolo: ESSAYS IN POVERTY AND CHILD NUTRITIONAL STATUS IN UGANDA
Autore/i: WASSWA, FRANCIS
Tutor: CHIAPPERO, ENRICA
Coordinatore: CAMPIGLIO, LUIGI
Lingua: ENG
Abstract in italiano della tesi: Questa tesi è composta di tre saggi collegati relativi a povertà, distribuzione del reddito e stato di nutrizione dei bambini in Uganda. Il primo saggio intitolato “Poverty reduction and Income Distribution Impacts of Exogenous Policy Shocks in Uganda: A Social Accounting Matrix Perspective” analizza come e quali settori ed agenti economici sarebbero maggiormente colpiti da shock esogeni di politica economica che abbiano l'obiettivo della crescita economica, distribuzione del reddito e della riduzione della povertà. La metodologia applicata in questo studio è un modello di equilibrio economico generale - il modello del moltiplicatore della Matrice di Contabilità Sociale (SAM)- basato sulla SAM Ugandese del 2002. Il secondo saggio intitolato “Measurement of Multidimensional Child Poverty in Uganda” utilizza indicatori antropometrici ed un indicatore composito della ricchezza famigliare come misure del benessere dei bambini e applica l'approccio del Dual Cutoff e Counting proposto da Alkire e Foster (2007, 2011) per costruire un indice multidimensionale della povertà infantile in Uganda. Il terzo saggio, intitolato “The Relationship Between Maternal Autonomy and Child Stunting in Uganda” utilizza utilizza misure di autonomia femminile quali la libertà di movimento per visitare la famiglia ed i parenti, il potere decisionale nel fare cospicue spese familiari e giornaliere e l'atteggiamento femminile verso l'abuso fisico e verbale per analizzare la relazione tra autonomia femminile e rachitismo infantile in Uganda. I dati per i saggi 2 e 3 provengono dall'Uganda Demographic and Health Survey (UDHS) per l'anno 2006. I risultati dimostrano che il settore immobiliare, agricolo, commerciale e di trasformazione alimentare sono fondamentali in Uganda; 30% dei bambini sono multidimensionalmente poveri e una bassa autonomia materna è associata al rachitismo.
Abstract in inglese: The thesis consists of three interrelated essays on poverty, income distribution and child nutritional status in Uganda. The first essay titled “Poverty reduction and Income Distribution Impacts of Exogenous Policy Shocks in Uganda: A Social Accounting Matrix Perspective” asks, how and which sectors and economic agents would be most affected by exogenous policy shocks that target growth, income distribution and poverty reduction? This is answered by a way of a general equilibrium model - the social accounting matrix (SAM)-based multiplier model based on the 2002 Uganda SAM. The second essay titled “Measurement of Multidimensional Child Poverty in Uganda” uses the anthropometric indicators and a household composite wealth indicator as measures of child well-being and applies the Dual Cutoff and Counting approach proposed by Alkire and Foster (2007, 2011) to construct a multidimensional child poverty index for Uganda. The third essay titled “The Relationship Between Maternal Autonomy and Child Stunting in Uganda” uses direct evidence on measures of women’s autonomy namely, freedom of movement to visit families or relatives, decisionmaking power on making large household and daily purchases, and women’s attitude toward verbal and physical abuse to examine the relationship between maternal autonomy and child stunting in Uganda. Data for essay 2 and 3 were drawn from the Uganda Demographic and Health Survey (UDHS) for the year 2006. Results show that key sectors in Uganda are Real estate, Agriculture, Trade and Food processing industries; 30% of children are multidimensionally poor; and low maternal autonomy is associated with stunting.
Data di discussione: 27-apr-2012
URI: http://hdl.handle.net/10280/1490
È visualizzato nelle collezioni:SCUOLA DI DOTTORATO IN POLITICA ECONOMICA
FACOLTA' DI ECONOMIA

File in questo documento:

File DimensioniFormatoAccessibilità
tesiphd_completa_Wasswa.pdf1,22 MBAdobe PDFVisualizza/apri


Accesso e utilizzo dei contenuti di DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback