Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN ECONOMIA >

Citazione:
Utilizza queste indicazioni per citare o creare un link a questo documento.
Assenza, Tiziana. "Essays on Monetary and Financial Factors in Credit Economies", Università Cattolica del Sacro Cuore, XIX ciclo, a.a. 2005/06, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/114].

Titolo: Essays on Monetary and Financial Factors in Credit Economies
Autore/i: ASSENZA, TIZIANA
Tutor: DELLI GATTI, DOMENICO
Coordinatore: WEINRICH, GERD HELMUT
Lingua: eng
Abstract in italiano della tesi: La tesi si colloca nel filone di letteratura dell' Acceleratore Finanziario, che si è sviluppato a partire dagli anni 90. Il lavoro prende le mosse dai modelli di Kiyotaki e Moore (KM,1997, 2002) e di Greenwald e Stiglitz (GS 1993, 2003). L'obiettivo è quello di tentare di rispondere ad alcuni quesiti che sorgono spontaneamente dallo studio di questa tipologia di modelli, inquadrando le idee proposte in una modellistica teorica adeguata. La tesi si compone di 7 capitoli. Nei primi due capitoli viene presentato e discusso, sia in chiave microeconomica che in chiave macroeconomica, il framework proposto da KM. Nel capitolo 3 si introduce il problema della bancarotta e si esplorano gli effetti di eventuali bancarotte sui mercati dei beni e sui mercati finanziari. Nel capitolo 4 viene presentato e discusso un articolo di Cordoba e Ripoll (2004a) nel quale gli autori sviluppano un modello à la KM introducendo il ruolo della moneta tramite l'approccio del Cash In Advance (CIA) constraint . Nel quinto capitolo viene presentato e discusso un contributo originale che introduce il ruolo della moneta nel modello di KM tramite l'approccio della Moneta nella Funzione di Utilità. Il modello è relativamente semplice possono emergere equilibri multipli e permette di esplorare gli effetti della politica monetaria sulle variabili macroeconomiche. Nel capitolo 6 si presenta un modello a generazioni sovrapposte à la Diamond-Samuelson utilizzando il framework di KM. In tale contesto la moneta ha essenzialmente il ruolo di riserva di valore (permette di incrementare il consumo e il bequest da vecchi), mentre il bequest rappresenta una risorsa a disposizione del giovane. In fine il modello presentato nel capitolo 7 è un esempio di un modello macroeconomico microfondato con vincoli finanziari e agenti eterogenei à la Greenwald-Stiglitz. Viene presentata una procedura di aggregazione che permette di ottenere le variabili macroeconomiche tenendo in considerazione il comportamento individuale degli agenti. Il modello può essere studiato tramite delle simulazioni in una struttura Agent-Based.
Abstract in inglese: The dissertation could be traced back to the so called Financial Accelerator literature, that has been developed during the 90's. In particular it is essentially an attempt to adapt, modify or even subvert the basic framework proposed by Kiyotaki and Moore (KM,1997, 2002) and by Greenwald and Stiglitz (GS 1993, 2003) in order to provide answers to some questions that naturally arise from the study of these types of models. The thesis is divided into 7 chapters. Chapters 1 and 2 present and discuss the benchmark model, i.e. the framework put forward by KM, at the micro level (optimization problems of the different types of agents, market equilibrium) and at the macro level (laws of motion of macro state variables) respectively. In chapter 3 we study the conditions under which bankruptcy can occur and we explore the consequences of actual bankruptcies in terms of disruption of financial and goods markets. In chapter 4 we present and discuss a paper by Cordoba and Ripoll in which the role of money in a framework à la KM is introduced by means of the Cash In Advance (CIA) constraint approach. In chapter 5 we follow the Money In the Utility function (MIU) approach to introduce money in the original KM framework. The model seems very promising because is relatively simple, there can be multiple equilibria and the effect of a monetary injection can be explored in a straightforward way. In chapter 6 we model a KM economy in an OLG setting à la Diamond-Samuelson in which money plays basically the role of a store of value, which allows to increase consumption and bequest when old and bequest plays the role of internal resources for the young. The model presented in chapter 7 is an example of a microfounded macroeconomic model with financing constraints and heterogeneous agents of the Greenwald-Stiglitz type. An aggregation procedure is proposed in order to go from the individual to the aggregate variable. The model can be explored by means of simulations in an Agent-Based setting.
Data di discussione: 21-feb-2007
URI: http://hdl.handle.net/10280/114
È visualizzato nelle collezioni:CORSO DI DOTTORATO IN ECONOMIA
FACOLTA' DI ECONOMIA

File in questo documento:

File DimensioniFormatoAccessibilità
#appendiceA.pdf102,47 kBAdobe PDFnon consultabile
#appendiceB.pdf99,15 kBAdobe PDFnon consultabile
#appendiceC.pdf87,29 kBAdobe PDFnon consultabile
#bibliografia.pdf60,05 kBAdobe PDFnon consultabile
01frontespizio.pdf302,29 kBAdobe PDFnon consultabile
02capitolo1.pdf239,75 kBAdobe PDFnon consultabile
03capitolo2.pdf243,66 kBAdobe PDFnon consultabile
04capitolo3.pdf190,11 kBAdobe PDFnon consultabile
05capitolo4.pdf173,49 kBAdobe PDFnon consultabile
06capitolo5.pdf222,08 kBAdobe PDFnon consultabile
07capitolo6.pdf218,91 kBAdobe PDFnon consultabile
08capitolo7.pdf244,35 kBAdobe PDFnon consultabile
testo_completo.pdf837,18 kBAdobe PDFnon consultabile


Accesso e utilizzo dei contenuti di DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback