Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN ECONOMIA >

Citazione:
Utilizza queste indicazioni per citare o creare un link a questo documento.
Botta, Marco. "Capital Structure Puzzle: Evidence from the Euro Area", Università Cattolica del Sacro Cuore, XIX ciclo, a.a. 2005/06, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/111].

Titolo: Capital Structure Puzzle: Evidence from the Euro Area
Autore/i: BOTTA, MARCO
Tutor: PENATI, ALESSANDRO
Coordinatore: WEINRICH, GERD HELMUT
Lingua: eng
Abstract in italiano della tesi: Utilizzando un campione di imprese non finanziarie quotate appartenenti all'area euro, analizzo le determinanti della struttura finanziaria aziendale. Coerentemente con il tradizionale approccio teorico, utilizzo una misura dell'indebitamento a valori di mercato, stimato col modello di Black-scholes-merton. alcune variabili analizzate hanno effetti simili nei vari paesi, mentre altre cambiano: il rischio, misurato con la volatilità del valore di mercato dell'attivo, è la variabile più rilevante. Il rischio e l'asimmetria informativa su di esso rendono il debito meno attraente, a causa di maggior costi attesi di fallimento, minore vantaggio fiscale e maggiori costi di agenzia. La nazionalità influenza le scelte finanziarie. l'integrazione dei mercati finanziari nell'area euro cambia significativamente a seconda dei segmenti di mercato considerati: il mercato monetario ed interbancario sono fortemente integrati, il mercato obbligazionario ed azionario mostrano di essere su un percorso di integrazione, il mercato del credito bancario è ancora molto frammentato. le normative fiscali e fallimentari differiscono nei dodici paesi, come anche il contesto economico.
Abstract in inglese: Using a sample of non-financial listed firms located in the Euro area, I investigate the determinants of capital structure choices. In line with the traditional theoretical approach, I use a market-value measure of leverage, estimated with the Black-Scholes-Merton model. I find that some variables have similar effects across countries, while others may play a different role; risk, measured as the volatility of the market enterprise value, is the best predictor of observed leverage ratios. Risk, and asymmetric information about risk, make debt less attractive, because of higher expected bankruptcy costs, lower expected debt tax shield and higher agency costs. National environments are an important determinant of observed ratios. The integration of Euro-area financial markets varies significantly depending on the market segment considered: money and inter-bank markets are highly integrated, corporate bond and equity markets show a clear path of increasing integration, retail banking markets are much less integrated. Fiscal and bankruptcy rules differ across the twelve countries; the economic background varies as well.
Data di discussione: 21-feb-2007
URI: http://hdl.handle.net/10280/111
È visualizzato nelle collezioni:CORSO DI DOTTORATO IN ECONOMIA
FACOLTA' DI ECONOMIA

File in questo documento:

File DimensioniFormatoAccessibilità
AppendiceA.pdf37,95 kBAdobe PDFnon consultabile
Bibliografia.pdf116,26 kBAdobe PDFnon consultabile
Capitolo1.pdf821,96 kBAdobe PDFnon consultabile
Capitolo2.pdf1,86 MBAdobe PDFnon consultabile
Capitolo3.pdf2,27 MBAdobe PDFnon consultabile
Conclusioni.pdf115,02 kBAdobe PDFnon consultabile
Frontespizio.pdf472,8 kBAdobe PDFnon consultabile
Introduzione.pdf68,62 kBAdobe PDFnon consultabile
Tesicompleta.pdf5,15 MBAdobe PDFnon consultabile


Accesso e utilizzo dei contenuti di DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback