Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
CORSO DI DOTTORATO IN DISCIPLINE FILOSOFICHE E DISCIPLINE DELLE ARTI E DELLA COMUNICAZIONE >

Citazione:
Utilizza queste indicazioni per citare o creare un link a questo documento.
Vigano' , Omar. "L'influenza dell'estetica crociana nelle riviste di critica letteraria nei primi 50 anni del novecento", Università Cattolica del Sacro Cuore, XIX ciclo, a.a. 2005/06, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/105].

Titolo: L'influenza dell'estetica crociana nelle riviste di critica letteraria nei primi 50 anni del novecento
Autore/i: VIGANO' , OMAR
Tutor: DIODATO, ROBERTO
Coordinatore: ALBERTINI, MARIA GRAZIA
Lingua: ita
Abstract in italiano della tesi: Nel sistema di Croce l'Estetica costituisce il primario fondamento, e nella sua auroralità eccede per aver trovato immediata declinazione, e crescita nella critica letteraria, attraverso la redazione della rivista la critica; determinando la rapida e diffusa infiltrazione dei suoi principi nel terreno della cultura artistica nazionale. ma importare le conquiste filosofiche nella critica letteraria, vuol dire anche trasferirne le problematiche aperte. Serra, Cecchi, de Robertis e Boine sulla Voce avanzano l'esigenza di un superamento; Russo, Levi e Capasso sono esempi del difficile accordo o del contrasto di una critica storica e stilistica con l'estetica di Croce. Anche la critica musicale e figurativa provano uno sviluppo decisivo nella spinta dell'idealismo. l'influenza è circolare: i motivi generati dalle rassegne spingono croce a riformulare la propria estetica nella Poesia del 1936.
Abstract in inglese: Estetica (Aesthetics) is the primary foundation of Croce's system, and in auroral (auroralita') character it excels for having discovered his immediate inflexion, confirmation and growth into the literary criticism through the redaction of the review La Critica; causing the quick and widespread diffusion of his principles into the national artistic culture. Importing philosophic pursuits in literary criticism means also transfer deep problems. Serra, Cecchi, De Robertis and Boine in the review Voce push for the downfall of Croce's thought; Russo, Levi and Capasso are examples of the opposition of a historicist and stylistic criticism with Croce's aesthetics. The music and art criticism demonstrate also a decisive development with an idealistic thrust. The influence is circular: the critiques coming from reviews urge Croce to re-formulate his own aesthetics that was in his 1936 work Poesia.
Data di discussione: 23-feb-2007
URI: http://hdl.handle.net/10280/105
È visualizzato nelle collezioni:CORSO DI DOTTORATO IN DISCIPLINE FILOSOFICHE E DISCIPLINE DELLE ARTI E DELLA COMUNICAZIONE
FACOLTA' DI LETTERE E FILOSOFIA

File in questo documento:

File DimensioniFormatoAccessibilità
01frontespizio.pdf.pdf178,81 kBAdobe PDFnon consultabile
02capitolo1.pdf.pdf365,69 kBAdobe PDFnon consultabile
03capitolo2.pdf.pdf497,8 kBAdobe PDFnon consultabile
04.capitolo3.pdf.pdf351,68 kBAdobe PDFnon consultabile
05.bibliografia.pdf.pdf132,42 kBAdobe PDFnon consultabile
testo_completo.pdf.pdf1,19 MBAdobe PDFnon consultabile


Accesso e utilizzo dei contenuti di DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback