Università Cattolica del Sacro Cuore Millennium Unicatt DocTA DocTA DocTA  

DocTA - Doctoral Theses Archive >
Tesi di dottorato >
SCUOLA DI DOTTORATO IN PSICOLOGIA >

Citazione:
Utilizza queste indicazioni per citare o creare un link a questo documento.
De Carlo, Alessandro. "ORGANIZATIONAL WELL-BEING AND PERFORMANCE IN ATYPICAL WORK. THE ROLE OF ORGANIZATIONAL AND PERSONAL FACTORS", Università Cattolica del Sacro Cuore, XXIII ciclo, a.a. 2009/10, Milano, [http://hdl.handle.net/10280/1019].

Titolo: ORGANIZATIONAL WELL-BEING AND PERFORMANCE IN ATYPICAL WORK. THE ROLE OF ORGANIZATIONAL AND PERSONAL FACTORS
Autore/i: DE CARLO, ALESSANDRO
Tutor: SCARATTI, GIUSEPPE
KANEKLIN, CESARE
Coordinatore: BOSIO, CLAUDIO ALBINO
Lingua: ENG
Abstract in italiano della tesi: Oggetto della tesi, fondata sull’integrazione tra metodologie qualitative e quantitative nella ricerca applicata nelle organizzazioni, sono gli effetti di fattori organizzativi e personali sul benessere organizzativo e sulla performance dei lavoratori atipici. La tesi è composta da due parti. Nella prima viene condotta un’analisi approfondita dei contenuti della letteratura riguardo alle tematiche del benessere organizzativo e della performance, specialmente in relazione al lavoro atipico. La seconda parte si compone di tre studi empirici. Il primo, condotto con metodologie quantitative presso organizzazioni pubbliche e private evidenzia il ruolo di elementi personali – come ad esempio la scelta della condizione di atipicità – e di elementi organizzativi – come ad esempio il settore (pubblico vs. privato) dell’organizzazione – nel determinare un ampio numero di elementi di benessere e performance. Il secondo studio, basato su metodologie qualitative, mette in luce elementi dell’esperienza del lavoro atipico rilevati tramite 12 focus groups, come ad esempio la precarietà e la marginalità dei lavoratori atipici nelle organizzazioni. Il terzo studio, progettato in base ai risultati del secondo, misura con strumenti quantitativi alcuni elementi emersi tramite le tecniche qualitative, in primo luogo il ruolo delle abilità (skills) nel determinare i livelli di benessere e performance.
Abstract in inglese: The effects of personal and organizational factors on well-being and organizational performance of atypical workers organizational are the object of this dissertation which is based on the integration of qualitative and quantitative methodologies in applied research in organizations. The thesis is composed of two parts. The first consists in an analysis of the literature regarding organizational well-being and performance, especially with regard to atypical employment. The second part consists of three empirical studies. The first, conducted with quantitative methods in public and private organizations, concerns the role of personal factors - such as the choice of atypical employment - and organizational elements - such as the sector (public vs. private) of the organization - in determining a large number of dimensions of well-being and performance. The second study, based on qualitative methodologies, highlights elements of the experience of atypical employment, observed using 12 focus groups, such as insecurity and marginalization of atypical workers in organizations. The third study, designed on the basis of the results of the second one, measures with quantitative tools some elements emerged through qualitative methods, such as the role of skills in determining levels of well-being and performance.
Data di discussione: 31-mar-2011
URI: http://hdl.handle.net/10280/1019
È visualizzato nelle collezioni:SCUOLA DI DOTTORATO IN PSICOLOGIA
FACOLTA' DI PSICOLOGIA

File in questo documento:

File Descrizione DimensioniFormatoAccessibilità
testo completo.pdfTESI COMPLETA13,79 MBAdobe PDFnon consultabile


Accesso e utilizzo dei contenuti di DocTA




 

DocTA è un servizio dell'Università Cattolica del Sacro Cuore realizzato in collaborazione con CINECA
© 2011 UCSC - Tutti i diritti riservati - Powered by DSpace Software - Feedback